‘Ottima è l’acqua’, lo spettacolo di Luca Pagliari a Pollenza. Ingresso gratuito

Continua il progetto di comunicazione di AAto 3 Macerata per diffondere la cultura dell’acqua. Venerdì 30 giungo alle ore 21 al Teatro G. Verdi di Pollenza si terrà lo spettacolo “Ottima è l’acqua” con il giornalista e regista Luca Pagliari organizzato dall’AATO 3 Macerata e patrocinato dal Comune di Pollenza e dall’APM Pluriservizi Macerata Spa (ingresso gratuito).

Leggi tutto...

Emergenza siccità, Ato 3 scrive ai sindaci: ‘Ordinanze per limitare l’uso di acqua’

Emergenza siccità, l’Ato3 Macerata lancia un appello ai sindaci invitandoli ad emettere apposita ordinanza per ridurre il consumo di acqua.

Leggi tutto...

“Ottima è l’acqua”, spettacolo al teatro Verdi di Pollenza. Ingresso gratuito

L’AAto 3 Macerata è lieta di invitarLa allo spettacolo “Ottima è l’acqua” che si terrà Venerdì 30 Giugno a partire dalle ore 21.00 presso il Teatro G. Verdi di Pollenza (MC).

Leggi tutto...

Acquaday, centinaia di famiglie all'Abbadia di Fiastra

Successo, ieri pomeriggio, per Acquaday. Nonostante la tipica giornata di mare, sono state centinaia le famiglie con i loro bambini che hanno affollato l’Abbadia di Fiastra per rendere omaggio alla risorsa più preziosa che abbiamo, l’acqua.

Leggi tutto...

Gestore unico, voucher idrico e bollette azzerate: Fiordomo traccia il bilancio di un anno di attività

Conferenza stampa ieri pomeriggio nella nuova sede Aato3 a Piediripa per tracciare il bilancio di un anno di attività dell'ente. Dai nuovi passi in avanti sul Gestore unico alla ricoferma del voucher idrico, dall'azzeramento delle bollette per i comuni terremotati al progetto di comunicazione e sensibilizzazione sul risparmio idrico che ha coinvolto centinaia e centinai di studenti.

GESTORE UNICO: Sul fronte istituzionale l’AAto 3 è attivo da tempo per progettare un percorso di integrazione fra le varie aziende che si occupano di servizio idrico sul territorio con l’obiettivo di giungere alla costituzione di un soggetto unitario al quale affidare la gestione pubblica dell’acqua per gli anni a venire. Lo statuto è quasi pronto e nel pomeriggio il diretto Principi ha incontrato le sei aziende del ciclo idrico e della società per l’acquedotto del Nera per ottimizzare il servizio, razionalizzare la distribuzione di acqua potabile di qualità e la sua depurazione. Tali sforzi di miglioramento si dovranno tradurre in servizi migliori e bollette sempre più ridotte. "I comuni sono d'accordo - spiega Fiordomo - e i contrari sono meno delle dita di una mano. Lo statuto che sarà pronto entro un mese darà il via ufficiale ad una società dell'acqua pubblica che vuole restare legata al proprio territorio".

VOUCHER IDRICO La risorsa idrica rappresenta un bene naturale essenziale per la vita e l’accesso all’acqua è un diritto umano inviolabile ed universale.  In virtù di tali convinzioni l’AAto 3 intende agevolare il diritto all’acqua potabile di qualità e ai servizi igienico-sanitari anche in quelle situazioni di oggettive difficoltà al pagamento della bolletta. Per queste ragioni l’AAto 3 Macerata ha riproposto anche per l’anno 2017 il voucher idrico che permetterà la concessione di agevolazioni tariffarie attraverso le quali i cittadini socialmente ed economicamente disagiati potranno avere un sensibile sconto sulla bolletta del servizio idrico integrato.  L’importo stanziato per l’iniziativa è, come per l’anno 2016, pari a 400.000 €, suddiviso ed assegnato ai Comuni sulla base della popolazione residente. Considerato il fatto che gli utenti ubicati nei 30 Comuni dell’AAto 3 ricadenti nel cratere sismico beneficeranno della totale gratuità del servizio, le agevolazioni del voucher idrico sono destinate agli altri 17 comuni dell’AAto 3. Ciò permetterà di concedere agevolazioni ad un numero maggiori di utenze e per tale ragione la soglia ISEE per la concessione delle agevolazioni è stata innalzata a 20.000 €. L’agevolazione minima annuale sarà pari a 100 € ma in alcuni casi l’amministrazione Comunale potrà decidere di aumentare l’importo per situazioni di estremo disagio. Le risorse necessarie per il finanziamento dell’iniziativa verranno interamente coperte dall’AAto 3 Macerata, grazie anche all’azzeramento delle indennità degli amministratori, oltreché ad un’oculata gestione delle risorse a disposizione. Gli utenti intestatari di un regolare contratto di fornitura che hanno un indicatore ISEE inferiore a 20.000 € potranno presentare richiesta per il voucher idrico (entro il 31 luglio) nel proprio Comune di residenza. Partendo dal presupposto che il Comune è l’Ente che ha maggiore cognizione e sensibilità sullo stato di disagio sociale ed economico dei propri residenti, l’AAto 3 Macerata ha stabilito che saranno gli stessi uffici comunali a definire i requisiti e quindi le graduatorie per individuare gli aventi diritto.Il regolamento completo dell’iniziativa sarà disponibile nei prossimi giorni presso tutti gli uffici comunali interessati dell’ATO 3 Macerata e può essere già scaricato dal sito dell’AAto 3 Macerata www.ato3marche.it Il voucher idrico rappresenta la prosecuzione ideale di un percorso avviato dall’AAto 3 nel 2012. Già da un quinquennio difatti, l’Ente ha assicurato agevolazioni tariffarie volte a garantire l’accesso alla risorsa idrica anche alle famiglie in difficoltà. Con quest’ultima iniziativa, l’AAto 3 Macerata ha destinato risorse in agevolazioni per un importo ben superiore al 1,5 milioni di euro. Grazie anche alle agevolazioni post sisma decine di migliaia di cittadini potranno ridurre drasticamente l’importo della bolletta idrica, senza alcun contraccolpo sulle società di gestione. Una buona notizia per i cittadini maceratesi.

VOUCHER IDRICO 2017

 

Comuni

Importo assegnato per voucher idrico

Numero agevolazioni concesse

1

    Castelfidardo

 29.500

 295

2

    Filottrano

 15.000

 150

3

    Loreto

 20.200

 202

4

    Numana

 6.000

 60

5

    Osimo

 55.100

 551

6

    Sirolo

 6.400

 64

7

    Appignano

 6.600

 66

8

    Civitanova Marche

 66.100

 661

9

    Macerata

 66.900

 669

10

    Montecassiano

 11.200

 112

11

    Montecosaro

 11.200

 112

12

    Montefano

 5.600

 56

13

    Montelupone

 5.700

 57

14

    Morrovalle

 16.100

 161

15

    Porto Recanati

 19.700

 197

16

    Potenza Picena

 25.100

 251

17

    Recanati

 33.600

 336

 

TOTALE

 400.000

 4.000

 

 

BOLLETTE SERVIZIO IDRICO AZZERATE: Bollette dell’acqua azzerate per 3 anni per tutti i Comuni ricadenti nel cratere sismico. È il risultato di un grande lavoro portato avanti dall’AAto 3 Macerata che in stretta collaborazione con l’Autorità nazionale che regola i servizi pubblici locali (AEEGSI) ha approvato un sistema di agevolazioni praticamente totale. Agevolazioni, estese anche alle utenze fuori dal cratere sismico che risultano inagibili a seguito del terremoto o attivate a seguito dell’inagibilità dell’abitazione di residenza. Sono ben 32 i Comuni dell’AAto 3 ricadenti nel cratere sismico sui 48 totali, dei quali 10 a partire dalla prima scossa del 24 agosto ed i rimanenti entrati successivamente alle scosse del 26 ottobre. Spesso la gratuità di una risorsa si traduce in un suo utilizzo non corretto da parte dei cittadini. Da qui un accorato appello al consumo responsabile che lo stesso Fiordomo insieme al Direttore Massimo Principi rivolgono a tutti gli utenti: “Ci appelliamo al senso di responsabilità di ogni singola famiglia affinché gratuità non significhi spreco. Un consumo eccessivo produrrebbe, soprattutto nel periodo estivo, situazioni di grave carenza idrica, a danno di tutti. No dunque a comportamenti opportunistici, sì ad un utilizzo parsimonioso di un bene prezioso come l’acqua”.

PROGETTO GREEN SCHOOL: 11 scuole per un totale di 700 studenti di Recanati, Tolentino, Piediripa, San Severino Marche, Civitanova Marche, Appignano, Treia e Corridonia hanno partecipato al progetto Green School dell’AAto 3 Macerata. Attraverso delle lezioni sul risparmio idrico, gli studenti delle scuole primarie, secondarie e dell’infanzia hanno compiuto un viaggio nel mondo dell’acqua, acquisendo informazioni e preziosi consigli per non sprecare questa vitale risorsa: preferire la doccia al bagno, per esempio, chiudere i rubinetti, compresi quelli delle scuole, quando ci laviamo le mani, i denti o i capelli; ricordare ai genitori che la macchina va lavata con spugna e secchio e che lavatrici e lavastoviglie vanno accese solo a pieno carico. Dopo circa un mese, AAto3 è tornato nelle scuole ed insieme a tecnici e studenti ha istallato riduttori di flusso nei rubinetti e sacchetti salva-acqua nei water. Proprio grazie a questi interventi, tutte le scuole hanno misurato una riduzione del consumo di acqua. Il progetto si è chiuso con l’installazione di un dispenser erogatore di acqua in sostituzione dei distributori di acqua imbottigliata.

CONCORSO DISEGNA MASCOTTE AATO3: L’AAto3 Macerata ha lanciato il concorso “Disegna una Mascotte” destinato alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I° grado ricadenti nell’ambito territoriale. Gli oltre 1000 studenti coinvolti hanno creato su supporto informatico una mascotte che rappresenterà l’Ente nei prossimi progetti di comunicazione e formazione. Una giuria di esperti, dopo aver valutato attentamente tutti gli elaborati, ha attribuito il primo premio, pari a 1.500 euro in buoni acquisti, alla scuola dell’infanzia Helvia Recina di Villa Potenza dell’istituto Comprensivo Enrico Fermi. La mascotte è un simpatico Water Texas Ranger “Altolà allo spreco”. Gli altri vincitori che si sono aggiudicati buoni acquisti del valore di 250/500 euro sono: l’istituto comprensivo Don Bosco (Tolentino), l’istituto comprensivo Lucatelli (Tolentino), l’istituto comprensivo Via Regina Elena, plesso San Giovanni Bosco (Civitanova Marche), l’istituto comprensivo Alessandro Manzoni (Corridonia), l’istituto comprensivo B. Gigli, scuola dell’infanzia Aldo Moro (Recanati), l’istituto Tacchi Venturi, scuole dell’infanzia Luzio, Gentili, Virgilio e Cesolo (San Severino Marche), l’istituto comprensivo Della Robbia, scuola primaria D. Alighieri (Appignano), l’istituto comprensivo Nicola Badaloni, plesso primaria San Vito (Recanati).

NUOVO SITO INTERNET: la nuova veste grafica del sito istituzionale di AAto3 consente una facile navigazione tra i numerosi contenuti presenti ed è più intuitivo, permettendo all’utente che naviga di raggiungere in maniera più semplice e rapida le informazioni di cui necessita. Oltre alla sezione ‘Amministrazione trasparente’, dove trovare tutti gli atti e le delibere dell’ente, spazio alla sezione dedicata alle News, con notizie in primo piano e al progetto di comunicazione. Facilmente raggiungibili le pagine dedicate agli uffici con orari di ricevimento al pubblico e contatti.

APP: L’AAto 3 per avvicinarsi sempre di più al suo utente lancerà a breve una nuova App, un’applicazione per cellulare scaricabile gratuitamente da ogni cittadino munito di uno smartphone o di un tablet, sia con sistema operativo iOs, Windows Phone o Android. La nuova applicazione interagirà con il nuovo Sito istituzionale e la nuova pagina Facebook. Oltre alle informazioni sull’Ente e sui numeri utili trovano spazio anche le sezioni News dedicata alla comunicazione dell’Ente, alle principali news dal territorio, il calendario degli eventi in corso ed in programma. I cittadini potranno segnalare problemi e disservizi riscontrati. I contenuti saranno aggiornati e ‘pushati’ ossia inviati mediante notifica ai cittadini che avranno scaricato sul proprio smartphone l’applicazione.

ACQUADAY: AAto3, a conclusione del progetto di comunicazione, lancia AcquaDay, domenica 11 giugno dalle 10 alle 18 sempre all’Abbadia di Fiastra (zona ex camper). Una festa, la prima in provincia di Macerata, fortemente voluta da AAto3 Macerata, l’ente che si occupa del servizio idrico di 48 comuni della Provincia di Macerata e Ancona Sud. I bambini insieme alle loro famiglie, attraverso giochi, animazione, musica e spettacoli potranno cogliere più da vicino l’importanza di un consumo responsabile di questa vitale risorsa. L’evento vedrà la partecipazione del comico Pino Campagna direttamente da Zelig e l’esibizione live della banda Ipergalattici oltre a spettacoli di magia. La giornata, nella quale adulti e bambini si ritroveranno insieme per affrontare i temi legati al risparmio idrico ed all’importanza di un consumo corretto e responsabile della risorsa, inizia alle 10.30 con animazione, giochi, baby dance, spettacolo di magia con il mago Pierre e bolle giganti. Ci sarà musica dal vivo con la band “Ipergalattici”. Nel pomeriggio, intorno alle 17, premiazione delle scuole vincitrici del concorso “Una mascotte per AAto 3 Macerata” e a seguire lo spettacolo con il comico Pino Campagna direttamente da Zelig. Saranno inoltre allestiti gonfiabili giganti per i bambini e stand informativi presso i quali gli ospiti avranno a disposizione dépliant informativi e riceveranno in omaggio un riduttore di flusso e simpatici gadget ricordo. Durante la giornata pop-corn gratis per tutti e acqua fresca offerta dall’APM di Macerata. Ingresso gratuito.

NUOVA SEDE AATO3: da circa un mese gli uffici dell’AAto3 si sono traferiti in via Annibali a Piediripa di Macerata. La sede, di circa 300 metri quadrati, è composta da nove stanze ampie e luminose.